Procedura relativa alla prova finale

  1. In un anno accademico sono previste 6 sessioni di laurea (Regolamento Didattico di Ateneo).
  2. La prova finale consiste nella esposizione, in forma scritta e orale, da parte del candidato di un argomento di approfondimento di uno o più insegnamenti del corso di laurea, è particolarmente apprezzato un argomento multidisciplinare.
  3. All’attività necessaria per la preparazione della prova finale sono attribuiti 3 CFU (corrispondenti a un impegno di 75 ore complessive).
  4. La prova finale è valutata sulla base della capacità del candidato di illustrare correttamente, efficacemente e sinteticamente il lavoro svolto in forma scritta e orale.
  5. La prova finale è presentata e discussa davanti a una Commissione Pre-valutatrice presieduta dal presidente del CdS, o da un suo delegato, e composta da almeno un altro docente del CdS.
  6. La Commissione di Laurea, designata dal Direttore di Dipartimento su proposta del CdS, definisce il voto in trentesimi della prova finale sulla base del giudizio della Commissione Pre-valutatrice e provvede a determinare il voto di laurea sulla base della media pesata delle votazioni conseguite negli esami curriculari. Per l’attribuzione della votazione di 110/110 è richiesta una media pesata delle votazioni pari ad almeno 27/30 e per la votazione di 110/110 e lode è richiesta una media pesata pari ad almeno 28/30 e l’unanimità della Commissione di Laurea.

Indicazioni operative per lo svolgimento della prova finale

  • L’iscrizione all’appello di laurea deve essere fatto nei tempi e nei modi previsti (per maggiori informazioni consultare la relativa pagina della scuola di ingegneria Presentazione domanda di Laurea (unipi.it)).
  • La presentazione e la discussione della prova finale vengono svolte in una data che precede di alcuni giorni la data dell’appello di laurea calendarizzata dalla Scuola di Ingegneria. Per la presentazione lo studente ha a disposizione un tempo non superiore a 10 minuti e può avvalersi della proiezione, tramite personal computer, di diapositive.
  • Entro i due giorni precedenti la data della presentazione e della discussione, il candidato deve caricare l’elaborato scritto del lavoro (massimo 5 pagine più eventuale frontespizio) e le eventuali diapositive per la presentazione sul portale e-learn. La data e il luogo della presentazione e della discussione, nonché l’indirizzo della pagina e-learn su cui caricare il materiale, sono comunicati via e-mail.
  • L’esito della procedura, con le votazioni della prova finale e di laurea, è comunicato con modalità telematica il giorno dell’appello di laurea calendarizzato dalla Scuola di Ingegneria.